Prime Informatica con Studiofarma Srl (azienda del Gruppo CGM) presenta CGM E-VISION.

Un sistema di visione ottica, totalmente integrato in Wingesfar, che rivoluziona il lavoro al banco del farmacista.

 

Cosa è

CGM E-VISION è un modulo software che si avvale di una telecamera (vedi foto) che interpreta immagini ed oggetti automatizzando così le operazioni al banco relativamente alla lettura ed archiviazione di promemoria, Fogli di Registro, Tessere Sanitarie, Fidelity Card, fustelle e barcode di prodotti e molto altro. In sostanza sostituisce/integra il classico lettore ottico CCD (“pistola”) diminuendo quindi i tempi di lettura.

 

Come funziona

Posizionando sotto la telecamera una prescrizione medica (promemoria), CGM E-VISION in un colpo solo interpreta e memorizza l’immagine, riconosce NRE e Codice Fiscale con i quali effettua l’interrogazione al SAC/SAR, verifica la presenza e la coerenza di tutte le fustelle applicate chiudendo automaticamente la prescrizione sul SAC/SAR. In caso di errori operativi (applicazione fustelle) il sistema richiama l’attenzione del farmacista.

Il riconoscimento delle fustelle evita la doppia lettura con il classico lettore ottico. In generale i tempi di evasione si dimezzano (vedi filmato).

 

Nelle Regioni in cui è presente il Foglio di Registro, il software è in grado di interpretare la sua presenza e di controllare automaticamente la correttezza/coerenza delle fustelle relative a prescrizioni mediche in corso di evasione, richiamando l’attenzione del farmacista in caso di errori operativi.

E se la prescrizione deve essere annullata o si deve creare un sospeso (prenotazione)? Il gioco è semplice, sarà sufficiente effettuare una rotazione del promemoria per impartire automaticamente al software il comando, senza l’uso della tastiera o del lettore ottico classico.

Anche in caso di presenza di robot, si potrà sfruttare al massimo la rapidità del riconoscimento ottico per velocizzare la fase di richiesta dei prodotti da inviare al banco, sarà sufficiente infatti posizionare il o i promemoria sotto la telecamera.

E la ricetta rossa ? Anch'essa viene gestita, memorizzandone l’immagine, interpretando i barcode ed automatizzando il più possibile l’erogazione e memorizzazione dei dati.

 

In pratica, CGM E-VISION si basa sul concetto di interpretazione ottica di oggetti e movimenti tramite i quali impartire comandi ed automatismi alla procedura di Vendita limitando l’uso di tastiera, mouse e lettore ottico, consentendo quindi al farmacista di delegare al software la burocrazia e dedicarsi maggiormente al dialogo con il paziente. L’evoluzione prossima vede anche l’uso di questo dispositivo non solo al banco, ma in vari scenari come il carico merce, postazioni self per i pazienti e molto altro ancora.

In sintesi

Caratteristiche e Vantaggi

  • Archiviazione immagini delle prescrizioni mediche e Fogli di Registro, a norma di legge
  • Riconoscimento di tutti i codici a barre: Tessere Sanitarie, Fidelity Card, EAN, fustelle di ogni tipo
  • Riconoscimento OCR (scritte stampate)
  • Riconoscimento Data Matrix (2D)
  • Acquisizione simultanea dei codici AIC e Targatura sulle fustelle dei farmaci
  • Predisposizione al riconoscimento di gestualità per impartire comandi in fase di vendita
  • Supporto nell'interazione con sistemi SAC/SAR
  • Rapidità e massima automatizzazione delle procedure di Vendita Banco:
    • Interrogazione Prescrizione Elettronica da SAC/SAR
    • Erogazione Prescrizione Elettronica su SAC/SAR
    • Gestione dei sospesi (prenotazione)
    • Annullo Prescrizione Elettronica da SAC/SAR
    • Automatizzazione delle richieste verso Robot
    • Gestione multipla delle Prescrizioni Elettroniche
  • L'operatività viene semplificata, riducendo l'utilizzo di tastiera e mouse
  • Riduzione di errori operativi (applicazione errata di fustelle su Prescrizioni o Fogli di Registro)
  • Il farmacista ha più tempo da dedicare alla relazione con il paziente
  • Nel prossimo futuro, possibilità di utilizzo in fase di carico merce e/o in postazioni Self dedicate ai clienti